About this result di Google: come funziona e cosa cambia per la ricerca

È di qualche mese fa la notizia rilasciata da Google sull’implementazione della funzionalità in versione beta di “About this result”, riquadro che offrirà agli utenti informazioni aggiuntive sullo snippet di risultato.

Come funziona e a cosa serve “About this result”?

È possibile vedere il comportamento di “About this result” accedendo alle impostazioni del browser, modificando il paese in Stati Uniti e la lingua in inglese. A questo punto non resta che fare un test, digitando sulla barra di ricerca una query.

Vedrai apparire immediatamente tre puntini all’interno dello snippet e cliccandoci sopra si aprirà un box che riporta altri dettagli relativi al risultato:

  • “Source”: elemento utile a far comprendere al ricercatore la provenienza delle informazioni; in questa sezione sono disponibili le informazioni principali della risorsa che stai per aprire (recuperate tramite Wikipedia se disponibili o in alternativa quando Google ha indicizzato il sito per la prima volta), seguito da indicazioni sulla connessione per una navigazione sicura (sito dotato di protocollo HTTPS o meno) e l’indirizzo web completo;
  • “Your search & this result”, aggiornamento rilasciato in Luglio 2021 e, come anticipato da Search Engine Land, contribuisce ad arricchire il risultato mostrando i dettagli relativi ai fattori che hanno partecipato a classificare la pagina in SERP, come ad esempio i termini di ricerca o correlati utilizzati dall’utente risultano all’interno del contenuto testuale oppure il fatto che altri siti web stanno linkando questo risultato oppure ancora se la pagina contiene immagini relative alla ricerca effettuata. Inoltre vengono aggiunte informazioni relative alla lingua e il fatto che il risultato restituito sembra essere rilevante per le ricerche in alcune zone geografiche, compresa quella impostata dal browser;
  • Infine, viene esplicitato se il risultato della ricerca è a pagamento o meno.
funzionamento about this result

Di seguito è possibile vedere un esempio di come funziona “About this result”:

Un altro esempio di come lavora questa funzionalità è relativo a Google Jobs, che mostra l’elenco di aziende locali che hanno aperto delle posizioni lavorative, mostrando una descrizione di come il motore di ricerca abbia ottenuto tali informazioni da siti sul web o direttamente dall’azienda stessa:

esempio job about this result

Anche in questo caso, come già avviene per altre featured, il motore di ricerca permette all’utente di inviare un feedback sulla tab, per migliorare ed affinare ulteriormente le informazioni in essa contenute; un’opzione aggiuntiva permette all’utente di accedere direttamente a link di approfondimento come, ad esempio, le impostazioni relative alla privacy e link a risorse gratuite relative a comprendere come funziona la ricerca Google.

La vera utilità di “About this result” è che permette di aiutare l’utente a capire se si tratta di un sito di cui non ha mai sentito parlare, offrendo un contesto alla ricerca, in particolar modo per quel tipo di informazioni “sensibili” come potrebbero essere gli argomenti relativi alla salute o di stampo finanziario-economico:

Aggiornamento del box “About this result”

Se al primo rilascio il riquadro conteneva solamente informazioni sull’origine del contenuto e sulla sicurezza della navigazione, con l’aggiornamento algoritmico si assiste ad un ampliamento di informazioni attraverso la sezione dedicata a “la tua ricerca e questo risultato” mostra i motivi che hanno permesso la classificazione della pagina per quella determinata parola chiave:

  • Corrispondenza delle parole esplicitate nella query con i termini presenti in pagina;
  • Corrispondenza delle parole chiave correlate o sinonimi alla query con i termini presenti in pagina;
  • Presenza di immagini relative alla query dichiarata dall’utente;
  • Contenuto testuale della risorsa è nella stessa lingua della query digitata;
  • La geolocalizzazione dell’utente ha reso la pagina pertinente.

Oltre a questi fattori, all’interno del box “About this result” vengono visualizzate informazioni sui collegamenti in entrata, ossia i siti che linkano quella determinata risorsa.

Dal punto di vista dell’utente, il motore di ricerca offre informazioni utili a perfezionare la query, ottenendo così risultati migliori; dal punto di vista SEO, questa funzionalità presenta segnali di pertinenza che hanno contribuito al posizionamento della risorsa in SERP per una data keyword.

Come anticipato nell’introduzione di questo articolo, il colosso americano ha confermato che la funzione “About this result” è ancora in versione beta e disponibile solo in lingua inglese negli Stati Uniti, su dispositivi mobili, desktop e Google App su Android. Probabilmente passerà ancora un po’ di tempo prima di vedere disponibile la feature anche negli altri paesi.

SEO per STORE MANAGER

Ecco il nostro libro che spiega il nostro metodo di lavoro con ben 15 casi studio al suo interno. Guida all’acquisizione di un metodo per ottimizzare e dare maggiore visibilità al tuo e-commerce, brand o azienda.

Ideale per SEO, store manager, imprenditori e proprietari di e-commerce.

Vuoi aumentare la tua visibilità online?

Parlaci del tuo progetto

In questo articolo...

Potrebbe interessarti anche...