Migliori E-Commerce d’Italia 2020/2021, ben otto i clienti della Fattoretto – ricerca ITQF

È una notizia che, da una parte, dà dimostrazione dell’efficacia del metodo di lavoro della Fattoretto Agency, e dall’altra rivela prestigio e valore dei suoi clienti.

È stata appena pubblicata la classifica completa Migliori E-Commerce d’Italia 2020/2021, redatta dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza. Sono otto le aziende che hanno scelto l’agenzia SEO & Digital PR guidata da Massimo Fattoretto riportate in questa selezione del meglio del mercato nazionale.

Com’è composta la top 20 assoluta? A dispetto di quello che molti potrebbero immaginare, Amazon.it deve accontentarsi del secondo posto, con 82,76 punti. Fa di meglio lo shop digitale dedicato a giocattoli e prodotti per l’infanzia Chicco.it, merito di un punteggio di 84,15. L’ultimo gradino del podio spetta a Leroymerlin.it (82,19), e-commerce di riferimento per la categoria “Brico con negozi”. Ma entriamo nel merito delle diverse categorie.

Progetto seguito fin dalla sua fondazione dalla Fattoretto Srl, Birredamanicomio.com (qui il caso studio) e-commerce specializzato nel campo delle birre artigianali, taglia un nuovo ragguardevole traguardo. È al vertice della categoria “Alcolici” (78,64), lasciandosi alle spalle shop come Winepoint.it, Bernabei.it, Callmewine.com, Xtrawine.com e Wineowine.it.

Piattaforma digitale con un’offerta di caffè espresso italiano, Lavazza.it, invece, rappresenta il primo e-commerce per la categoria “Caffè”.

Scorrendo ancora il report incontriamo la macro-categoria “Bellezza e Salute”. Con 80,53 punti, TopFarmacia.it ottiene la leadership nel segmento “Articoli di farmacia” e nella già citata macro-categoria. Mentre tra gli “Articoli di cosmesi”, E-charme.it (79,25), già cliente della Fattoretto Agency, sale sull’ultimo gradino del podio. Lo precedono “Notino.it” (79,83) ed “Eco-verde.it” (80,18).

Agofstore.com (80,54) eccelle nell’ambito “Casa”. Ediliamo.com (qui il caso studio) è un altro cliente della Fattoretto Srl che trova un’apprezzabile affermazione. L’e-commerce, che offre una selezione dei migliori prodotti per l’edilizia, è al settimo posto nella sua naturale categoria (“Edilizia”).

In merito alla macro-categoria “Commercio e Ufficio”, la prima posizione è prerogativa di Photosi.com (79,30). Passando poi ai “Fornitori Universali”, Amazon.it batte la concorrenza con 82,76 punti. Ma al quinto posto c’è Onlinestore.it, che recentemente ha richiesto i servizi della digital agency di Massimo Fattoretto per migliorare ulteriormente le sue già eccellenti performance.

Il podio del reparto “Giardino e Artigianato” è composto da Leroymerlin.it (82,19), Bricobravo.com (80,60) e Interflora.it (78,84). Ottima anche la prestazione registrata da un altro nostro prestigioso cliente: Lineonline.it (qui il caso studio). Lo shop specializzato in antinfortunistica, fai da te e giardinaggio è al secondo posto nella categoria “Bricolage”.

Restando in tema di clienti, Castellanishop.it (71,78) è in top 5 per quello che riguarda “Forniture industriali”. Nella macro-categoria di riferimento, ovvero “Lavoro e Industria”, lo store digitale da battere è Spesaelettrica.it (75,75).

Altre aziende che hanno puntato sulla professionalità della Fattoretto Agency e si trovano tra le eccellenze nazionali sono:

  • Motoabbigliamento.it (75,95), che figura nella top 15 della categoria “Articoli sportivi”;
  • Brums.com (74,61), e-commerce di abbigliamento per neonati e bambini, è nei migliori 10 per ciò che riguarda “Bebè e Infanzia”.

SEO per STORE MANAGER

Ecco il nostro libro che spiega il nostro metodo di lavoro con ben 15 casi studio al suo interno. Guida all’acquisizione di un metodo per ottimizzare e dare maggiore visibilità al tuo e-commerce, brand o azienda.

Ideale per SEO, store manager, imprenditori e proprietari di e-commerce.

Vuoi aumentare la tua visibilità online?

Parlaci del tuo progetto

In questo articolo...

Potrebbe interessarti anche...

e-Commerce e SEO internazionale

Hai la necessità di raggiungere nuovi utenti all’estero? Stai valutando la possibilità di realizzare un sito web multilingua nel 2022 e non hai ancora ben chiara l’idea di quali sono