SEO per eCommerce b2b: consigli utili e webinar con caso studio

Anche nel mercato eCommerce B2B la SEO può contribuire a tagliare traguardi ambiziosi. In Fattoretto Agency (agenzia digitale specializzata in SEO per eCommerce) ci siamo confrontati con tante sfide in questo campo e per questo voglio condividere con te alcuni consigli per migliorare la tua presenza online, ottenendo l’attenzione e l’interesse del tuo target.

SEO eCommerce B2B: da dove partire per migliorare le performance del tuo store

Per la definizione di una strategia SEO in grado di portare risultati servono competenze specialistiche e soprattutto un metodo affinato attraverso l’esperienza diretta, che passa quindi dalla realizzazione di progetti di successo.

Un primo punto rilevante è l’individuazione di quelle parole digitate dagli utenti che sono interessati alla tua offerta. Lavorando su queste si possono scalare posizioni nelle SERP (Search Engine Results Pages), conquistando così prezioso traffico organico. Gli utenti, infatti, tendono a concentrarsi sulle prime posizioni: la top 3 attrae la maggior parte dei click.  Ãˆ utile non sottovalutare le keyword long tail (parole chiave a coda lunga), perché possono essere associate a un apprezzabile tasso di conversione.

Dovresti analizzare le keyword in cui il tuo eCommerce è ben posizionato, ma anche quelle parole chiave associate a una perdita in termini di posizionamento. Stabilisci, alla luce dei dati, degli obiettivi reali da raggiungere. Sfruttando Google Search Console potrai inoltre individuare eventuali problematiche dell’eCommerce.   

Condurre un internal link audit consente di appurare l’efficacia della struttura interna, così che venga rispettata l’architettura informativa. Parallelamente puoi verificare la strutturazione delle URL in cui è articolato il tuo sito, affinché vengano lette al meglio da parte dei crawler di Google.

Analizza anche le strategie SEO dei tuoi competitor, potrai acquisire preziosi spunti per la creazione di nuovi contenuti sul tuo eCommerce, l’individuazione di keyword rilevanti per il tuo progetto, la rilevazione di scelte sbagliate compiute dai concorrenti. Non solo. Emergeranno con chiarezza punti di forza e debolezza del tuo store digitale.    

Content Marketing per eCommerce, un alleato a cui non puoi rinunciare

Cura i tuoi contenuti e sarai ripagato da visite, apprezzamento e quindi nuove vendite. L’utente si aspetta ormai un’esperienza conversazionale con gli eCommerce e i contenuti concorrono alla sua soddisfazione. Da questo punto di vista puoi lavorare sotto più fronti, dai microcopy alle CTA.

Ti consiglio, se non l’hai già fatto, di integrare un blog aziendale nei tuoi progetti di content marketing, così da intercettare chiavi di ricerca strategiche. Si tratta di uno strumento utile anche per acquisire autorevolezza agli occhi dei tuoi utenti e di Google. Puoi farti conoscere a chi ancora non ha scoperto la tua offerta, fornendo, nello stesso momento, un servizio utile anche per i clienti fidelizzati. I tuoi post blog potranno poi essere integrati con il piano editoriale social e altre attività di digital marketing che portano valore all’utente, come le newsletter.  

Nelle pagine di categoria potresti inserire contenuti che eliminano quegli ostacoli all’acquisto che sono rappresentati da obiezioni, bisogno di maggiori dettagli tecnici e informazioni sull’utilizzo dei prodotti. Potresti anche inserire una breve sezione FAQ in cui rispondi ai dubbi più frequenti pertinenti la categoria di prodotti presa in esame (l’inserimento di questa sezione dipende dal mercato e tipo di articolo che stai vendendo). Restando nel merito dei contenuti, ti consiglio infine di implementare correttamente i metadati.

Digital PR: il boost per valorizzare le tue attività SEO on-site

Per ottenere un valido contributo alla crescita del tuo progetto puoi optare per delle attività di link building di alta qualità. È necessario stabilire connessioni con portali caratterizzati da una elevata autorevolezza. In Fattoretto Agency, ad esempio, ricorriamo a un network di partner selezionati nell’ambito dei principali editori italiani, per questo parliamo di Digital PR.

Sono uno strumento per farti conoscere a un ampio pubblico, sviluppando le ricerche legate al tuo marchio. Allo stesso tempo ottieni un incremento della credibilità del tuo eCommerce. La creazione di link andrà impostata tenendo in considerazione le keyword più pertinenti il tuo progetto.  

La tua strategia di comunicazione dovrebbe essere stabilita in base anche alle attività dei competitor. Al termine di ogni campagna vanno infine redatti report dettagliati in cui saranno sintetizzati i risultati raggiunti.  

Raccogli e analizza i dati per aumentare le conversioni e migliorare l’esperienza d’acquisto

I dati sono una miniera d’oro per ogni business, soprattutto per quelli che operano in ambito digitale. Per questo ti consiglio di condurre un’analisi dati approfondita. Andrai così a tracciare i momenti chiave della navigazione sul tuo store digitale. Comprendendo il comportamento dei tuoi utenti, avrai un quadro più chiaro su quelle che sono le criticità e le modifiche allo store digitale che permettono di ottimizzare il tasso di conversione, a tutto vantaggio delle vendite.  

Puntando sulla Conversion Rate Optimization puoi centrare vari obiettivi legati al traffico in entrata, eliminando quei colli di bottiglia che ostacolano il processo di acquisto. È necessaria un’analisi puntuale e attenta perché il tasso di conversione viene condizionato (anche in modo indiretto) da molteplici elementi.

La migrazione a Google Analytics 4, quasi inutile dirlo vista la pressoché imminente dismissione di GA3, è un’attività che avresti già dovuto eseguire mesi fa. Se non l’hai ancora fatto, provvedi quanto prima.

Dalla teoria alla pratica: il Webinar sul Caso Studio Castellani Shop

Vuoi scoprire i risultati che abbiamo ottenuto con un nostro cliente (eCommerce B2B)? Guarda il Webinar sul Caso Studio Castellani Shop, eCommerce di arredi per uffici, negozi e industria.

SEO per STORE MANAGER

Ecco il nostro libro che spiega il nostro metodo di lavoro con ben 15 casi studio al suo interno. Guida all’acquisizione di un metodo per ottimizzare e dare maggiore visibilità al tuo e-commerce, brand o azienda.

Ideale per SEO, store manager, imprenditori e proprietari di e-commerce.

Vuoi aumentare la tua visibilità online?

Parlaci del tuo progetto

In questo articolo...

Potrebbe interessarti anche...

Come tracciare le campagne drive to store in GA4

Nonostante la continua crescita dell’e-commerce, le ricerche ci dicono che nel 2022 l’80% degli acquisti retail avviene ancora negli store fisici. Questo dato va letto nell’ambito di un’evoluzione del ruolo

SEO e programmatori: come lavorare in sinergia

SEO e programmatori devono sempre lavorare a stretto contatto per poter portare i risultati sperati ai clienti. Molto spesso, lato SEO, ci si trova in difficoltà nell’esecuzione tecnica delle implementazioni

Gli articoli più letti...

SEO internazionale: quale strategia scegliere?

Avete la necessità di raggiungere nuovi utenti all’estero? State valutando la possibilità di realizzare un sito web multi lingua nel 2022 e non avete ancora ben chiara l’idea di quali

Agenzia Link Building

servizio di link building Domina le SERP e raggiungi i tuoi clienti in modo intelligente! 3 buoni motivi per scegliere un’agenzia di Link Building. Aumentare il Posizionamento Grazie al nostro

Consulenza SEO

consulenza seo da 15 anni In un mercato dove tutti offrono tutto, ci occupiamo di consulenza SEO da oltre 15 anni. Negli ultimi 4 anni abbiamo creato team specifici per

Migrazione SEO: la guida per non sbagliare

Tutto sulla migrazione SEO di un sito web: che cos’è, perché va fatta, come effettuarla correttamente per non perdere traffico e visibilità online La migrazione SEO rappresenta l’insieme delle attività