Staging Area: consigli SEO per non duplicare il sito

L’area di staging, o anche ambiente di prova, è uno spazio dedicato e accessibile da un indirizzo provvisorio, dove poter eseguire modifiche, aggiornamenti e fare tutte le prove su un clone del nostro sito.

Il sito di Staging NON DEVE essere indicizzato dai motori di ricerca e DEVE essere visibile solo agli amministratori o web developer.

Per questioni di sicurezza e di privacy, si può disporre lo staging area di username e password.

La staging area è una feature che noi, come Agenzia SEO, consigliamo sempre di utilizzare.

Quando e perchè si utilizza lo staging area?

L’ambiente di sviluppo si utilizza per testare aggiornamenti, nuove feature o plugin che successivamente verranno implementati sul sito in produzione.
L’utilizzo di un’area sicura e privata, lontana da sguardi indiscreti, permette alle aziende ed alle agenzie di evitare blocchi improvvisi, schermate bianche, o ancora peggio errori irreversibili sul sito (come vi sentireste se improvvisamente vedeste distrutto il vostro sito web?).

Sito con incremento di Status Code 503 per problemi di aggiornamento su sito in produzione
Altro sito con incremento di Status Code 404 per problemi di aggiornamento su sito in produzione

La SEO e lo staging area

I rischi sopra elencati sono strettamente correlati alla prestazioni SEO di un sito (incremento di errori 404, errori server 503 con hosting che non riesce più a gestire la mole di richieste per renderizzare le pagine del sito, loop di redirect, ecc…) ma ci sono alcuni casi in cui errori “invisibili” possono risultare molto difficili da individuare.
Un aggiornamento gestito in modo scorretto potrebbe modificare le URL di pagine importanti per il vostro e-commerce, aggiungere regole ai meta robots non richieste, aggiungere o rimuovere delle URL canoniche alle vostre pagine, modificare o duplicare gli heading nelle vostre pagine e molto altro ancora.

Incremento di pagine con meta tag no-index su pagine importanti del sito

Calo di traffico organico rilevato da SEMrush su altro sito aggiornato a inizio febbraio

Per questi motivi è fondamentale lavorare in una staging area in modo tale che ci possa essere un controllo sul lavoro svolto prima della migrazione in produzione.

Quali sono i vantaggi per il workflow?

Con un’area di staging attiva e funzionante, è più facile seguire in followup tutte le modifiche che verranno implementate nel sito seguendo le indicazioni che noi, come agenzia SEO, forniamo con i documenti dell’Audit SEO.

Per risparmiare risorse e tempo, possiamo ad esempio creare una checklist operativa che ci consentirà di avere una comunicazione diretta con gli sviluppatori in cui, ad ogni loro implementazione, corrisponderà un nostro check o eventuale richiesta di revisione.

Vuoi aumentare la tua visibilità online?

Parlaci del tuo progetto

In questo articolo...

Potrebbe interessarti anche...

Indicizzazione e-commerce

Cosa significa indicizzare un e-commerce? Come funziona l’indicizzazione sui motori di ricerca e cosa fare se il vostro negozio online non si indicizza Oggi tratteremo una tematica che in moltissimi