Come scrivere contenuti per magazine e blog e-commerce?

La strategia per potenziare il tuo brand

Il tuo obiettivo è intrattenere un dialogo con i clientie acquisire, allo stesso tempo, nuovi contatti potenzialmente interessati all’offerta? Hai già pensato all’apertura di un blog o magazine per il tuo eCommerce?

Ormai parte di performanti strategie di web marketing e iniziative SEO, uniscono contenuti informativi a ragioni d’acquisto e particolari della proposta dell’e-shop, concorrendo allo sviluppo di brand awareness e credibilità. Ma come scrivere contenuti efficaci e da dove partire? Non è un’attività banale, ma niente paura. Ti daremo preziose indicazioni che potrai subito mettere in pratica.

La Piramide di Aaker

Analisi che precedono la fase di scrittura: ecco da dove partire

Prima dell’effettiva scrittura è indispensabile una puntuale attività di analisi degli aspetti che consentono la strutturazione dei diversi contenuti. L’obiettivo è portare visitatori in linea con il target. Solo puntando sulla qualità (che riguarda anche la selezione di argomenti interessanti e validi per il tuo pubblico) avrai una risposta positiva da parte degli utenti, in caso contrario blog e magazine possono persino minare l’autorevolezza del marchio.

  • Selezione dei topic tenendo conto di settore di mercato e buyer personas. Un contenuto non interessante per il tuo pubblico è un contenuto inutile. Definisci con chiarezza le persone per le quali stai scrivendo, incrocia questi dati con tendenze e particolarità del tuo settore commerciale, guardando anche alle attività della concorrenza. Avrai ottimi filtri per scegliere i topic giusti.
  • Coerenza con offerta e brand, con attenzione alle keyword su cui vuoi posizionarti. Anche se firmati da autori diversi, i contenuti devono rispondere a criteri di coerenza rispetto alla proposta e caratteristiche del brand. Non andrebbe inoltre mai posta in secondo piano l’importanza delle parole chiave, da considerare all’interno delle strategie SEO.  
  • Internal linking. È utile rimandare ad altri contenuti pubblicati, così da ottimizzare il valore informativo dell’articolo, ma anche, e per certi versi soprattutto, a prodotti, categorie, iniziative promozionali o altri riferimenti dell’offerta pertinenti.
  • Scelta e/o creazione di immagini, infografiche o video. Un messaggio comunicativamente efficace abbina immagini attinenti e originali a elementi testuali. Due anime dal diverso portato semantico, destinato però a integrarsi a vantaggio dell’esperienza offerta al lettore. Gli elementi grafici possono essere poi utilizzati su social, ebook e in altri progetti.

Che tipo di contenuti redigere? I modelli che catturano l’attenzione

Il blog o magazine di solito viene integrato all’interno del dominio dell’eCommerce. Nell’alberatura rappresenterà una nuova sezione, che oltre ad essere facilmente accessibile si differenzierà dagli altri contenuti per la capacità di fornire informazioni e consigli utili invece di dare risposte puramente commerciali (prerogativa ad esempio delle schede prodotto).

Sulle tipologie di contenuti sono tante le categorie a cui puoi fare riferimento, qui ti presentiamo alcune delle più apprezzate:

  • La parola agli esperti. Puoi riportare l’opinione di figure influenti in grado di fornire indicazioni preziose e originali, che suscitano la curiosità del lettore.
  • Consigli sulle migliori idee regalo per un’occasione speciale. Sono tanti gli eventi che scandiscono il calendario di un e-commerce (Black Friday, Cyber Monday, festività natalizie, San Valentino, eccetera). Occasioni perfette per dare qualche consiglio a chi non ha ancora le idee chiare.  
  • Tutorial. Sono uno dei format più versatili e richiesti. In questo caso l’integrazione della parte testuale con immagini/video è spesso fondamentale.
  • Approfondimenti su curiosità, temi dibattuti o poco chiari per il consumatore. Ci sono sempre delle questioni che generano curiosità, animano discussioni o sulle quali il consumatore fa spesso confusione. Un articolo ben organizzato può offrire al lettore le risposte che stava cercando, donando autorevolezza all’e-shop.
  • Classifiche sui migliori prodotti/soluzioni per specifiche esigenze.Dalle 5 migliori tecniche di rasatura alle 5 idee creative per l’arredamento della camera da letto. Sono tantissimi gli articoli realizzabili, in cui non dovrebbe mai mancare una certa originalità e attinenza al mercato di riferimento.

Le varie tipologie di articoli vanno armonizzate all’interno di un percorso coerente stabilito dal piano editoriale, che andrà a integrarsi con strategie social, attività di newsletter e ulteriori iniziative. Serve infine regolarità nella produzione dei contenuti, perché il pubblico trovi sempre qualcosa di nuovo e interessante. Una strategia che porta nuove visite e potenzia riconoscibilità e valori del brand.

Continua la lettura e scopri come scrivere un contenuto per il web: per far felici utenti e motori di ricerca

SEO per STORE MANAGER

Ecco il nostro libro che spiega il nostro metodo di lavoro con ben 15 casi studio al suo interno. Guida all’acquisizione di un metodo per ottimizzare e dare maggiore visibilità al tuo e-commerce, brand o azienda.

Ideale per SEO, store manager, imprenditori e proprietari di e-commerce.

Vuoi aumentare la tua visibilità online?

Parlaci del tuo progetto

In questo articolo...

Potrebbe interessarti anche...

Ricerca interna e SEO – I vantaggi

Recentemente abbiamo parlato dell’importanza della ricerca interna per la web analytics, analizzando come utilizzare i dati ricavati dalla ricerca interna dei visitatori del nostro e-commerce per migliorare i prodotti ed

e-Commerce e SEO internazionale

Hai la necessità di raggiungere nuovi utenti all’estero? Stai valutando la possibilità di realizzare un sito web multilingua nel 2022 e non hai ancora ben chiara l’idea di quali sono